Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

 

Salmone Selvaggio

L’Alaska è una delle ultime roccaforti del salmone selvaggio e le sue acque ospitano le popolazioni di salmone selvaggio più grandi e più sane del pianeta.

La denominazione Salmone selvaggio dell’Alaska raggruppa cinque specie che nascono nei fiumi cristallini dell’Alaska per poi trascorrere la vita adulta nell’Oceano Pacifico del Nord.

 

I salmoni dell’Alaska, come le loro controparti atlantiche, sono anadromi: nascono e vivono la prima parte della loro vita in acqua dolce prima di trasferirsi in acqua salata per crescere e maturare. Al termine della vita, tornano al fiume dove sono nati per deporre le uova e poi morire.

 

A differenza dell’Oceano Atlantico, dove esiste una sola specie di salmone (il salmo salar), nel Pacifico Nord son presenti sei specie di salmone e cinque di esse sono oggetto di pesca commerciale in Alaska.

 

Appartengono al genere Oncorhynchus, termine che raggruppa due parole greche: “onco”, che significa uncino o mento e “rhyno”, che significa naso.

I nomi scientifici delle cinque specie di Salmone dell’Alaska furono stabiliti durante l’esplorazione della Siberia e si riferiscono ai nomi comuni che ricevono nella lingua autoctona.

Scarica il PDF

Salmone selvaggio dell’Alaska – Scheda tecnica

Le 5 specie di Salmone Selvaggio dell’Alaska

Salmone Reale (Oncorhynchus Tschawytscha)

Il sapore intenso della carne del salmone reale e le sue dimensioni spettacolari fanno sì che questa specie sia molto apprezzata dai ristoranti più esclusivi. Il Salmone Reale è molto apprezzato da chef e affumicatori per le sue dimensioni e il sapore intenso della sua carne.

Il Salmone Rosso (Oncorhynchus Nerka)

Il Salmone Rosso è noto per il colore rosso intenso della sua carne, più scuro di quella delle altre specie. Molto apprezzato dagli affumicatori per produrre affumicati a freddo (lox) dal colore, consistenza e sapore eccezionali.

Salmone Argentato (Oncorhynchus Kisutch)

Il salmone argentato è il salmone selvaggio più popolare tra gli affumicatori europei. Le sue dimensioni medie e il colore attraente della sua carne fanno sì che questa specie sia molto gradita ai ristoratori.

Salmone Keta (Oncorhynchus Keta)

Il salmone Keta armonizza una consistenza compatta e un sapore fine con un prezzo moderato. La carne di Keta Salmon contiene solo il 4-5% di grassi e ha un colore più vario di quello delle altre specie.

Salmone Rosa (Oncorhynchus Gorbuscha)

Grazie alla sua abbondanza e al prezzo contenuto, il salmone rosa si trova in commercio sia in pezzi interi (con o senza testa) sia in filetti per preparare piatti della cucina istituzionale. Si caratterizza per il colore rosa e la consistenza tenera e delicata della sua carne.

Spiacenti, nessun post corrisponde ai tuoi criteri.