Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

 

Certificati di sostenibilità

La comunità di pescatori dell’Alaska, sia nella cattura che nella lavorazione dei prodotti, segue diversi standard implementati dallo Stato per garantire che tutti i pesci e frutti di mare dell’Alaska siano certificati come selvaggi, naturali e sostenibili.

Questi i principali certificati di sostenibilità:

Certificato RFM

Certificato RFM Alaska Seafood
Certificato RFM Alaska Seafood

L’acquisto di prodotti delle attività di pesca certificate RFM dell’Alaska fornisce la garanzia, documentata da parte di terzi, di pratiche responsabili di approvvigionamento di pesce e frutti di mare.

 

CERTIFICAZIONE DI TERZA PARTE

Il programma Responsible Fisheries Management (RFM) dell’Alaska è un programma di certificazione di terza parte per la pesca di cattura, simile al Marine Stewardship Council (MSC) e Best Aquaculture Practices (BAP) e Aquaculture Stewardship Council (ASC) dal punto di vista dell’acquacoltura.

VALUTAZIONE INDIPENDENTE

Le attività di pesca vengono valutate e ricevono un punteggio in modo indipendente sulla base di una serie di criteri che devono essere soddisfatti per ottenere la certificazione. La certificazione è valida per cinque anni con audit di sorveglianza annuali.

STANDARD CREDIBILI

Come altri programmi di certificazione dei pesci e frutti di mare catturati in natura, l’Alaska RFM fornisce standard credibili per una pesca sostenibile o responsabile e per la tracciabilità della filiera.

 

DUE STANDARD

L’Alaska RFM ha due standard di certificazione:

  1. Regolamento della pesca
  2. Standard della Catena di Custodia (CoC)
SCELTA VANTAGGIOSA

RFM offre ai clienti dei prodotti del mare dell’Alaska un’opzione credibile e conveniente nella certificazione dei prodotti della pesca.

AUDIT

Le organizzazioni della filiera devono sottoporsi a un audit CoC per ricevere la certificazione, che è valida per tre anni e prevede audit di sorveglianza annuali.

 

RESPONSABILITÀ COMPROVATA

RFM consente alle aziende di dimostrare l’approvvigionamento responsabile ai propri clienti. Questo è importante, poiché i dettaglianti e gli operatori della ristorazione di oggi devono garantire ai propri clienti l’offerta di prodotti provenienti da pesca certificata attraverso programmi di certificazione credibili.

 

ATTRIBUTI CHIAVE

Attributi chiave dei prodotti del mare certificati dall’RFM dell’Alaska:

  • Basato su criteri riconosciuti a livello internazionale dalla FAO delle Nazioni Unite.
  • Marchio di qualità ecologica orientato al consumatore – Il sigillo certificato RFA Alaska non prevede costi di licenza per il logo.
  • Il sigillo RFM consente alle aziende di evidenziare prodotti di mare sostenibili certificati e al contempo preservarne l’origine.
  • Il programma di certificazione di terza parte garantisce l’imparzialità.
  • Solida struttura di governance.
  • Partecipazione delle parti interessate.
  • La certificazione della Catena di Custodia garantisce la tracciabilità lungo la filiera fino alla sua origine.
  • Processo di valutazione trasparente e collaborativo.
  • Riconosciuto da organizzazioni affidabili – Il primo ad essere riconosciuto da GSSI (Global Sustainable Seafood Initiative).
Scarica il PDF

A CERTIFICAZIONE DELLA TRACCIABILITÀ PER L’USO DEL LOGO ALASKA RFM

Certificato MSC

Certificato MSC Alaska Seafood
Certificato MSC Alaska Seafood

Il certificato MSC viene utilizzato per verificare se un’attività di pesca è gestita in maniera corretta e sostenibile. Una volta ottenuta la certificazione, il pescato può essere messo in vendita con il sigillo blu MSC.

 

Quali criteri vengono valutati?

 

  1. Popolazioni sostenibili: l’attività di pesca deve essere svolta ad un livello in cui sia garantita la perpetuazione delle popolazioni, in modo produttivo e redditizio.
  2. Riduzione dell’impatto ambientale: quali impatti sono causati? La pesca deve essere gestita con attenzione in modo che le altre specie e l’habitat all’interno dell’ecosistema non siano compromessi.
  3. Le attività di pesca sono gestite correttamente? Le attività di pesca certificate MSC devono rispettare le normative in materia ed essere in grado di adattarsi a qualsiasi variazione delle loro condizioni ambientali.