Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

Pesci di scoglio

Scorfano (Sebastes ruberrimus) Alaska Seafood

Il termine “pesce di scoglio” comprende diverse specie affini di pesce bianco dell’Alaska che vivono vicino al fondo del mare, sebbene non sul fondo stesso.

La specie più nota è lo scorfano del Pacifico (Sebastes alutus), ma sono presenti molte altre specie di pesci di scoglio: S. polyspinis, S. ciliatus, S. pinniger, S. entomelas, S. borealis, S. aleutianus, S. altivelis, tra gli altri.

 

Gli adulti vivono principalmente al largo, nella parte esterna della piattaforma continentale e nella parte superiore della scarpata continentale, a una profondità compresa tra i 150 e i 420 metri.

Tendono ad occupare acque meno profonde in estate, probabilmente per nutrirsi, e acque più profonde in inverno, dove probabilmente depongono le uova.

 

Molti pesci di scoglio si nutrono di krill, gamberi e altri crostacei, oltre a pesci di acque profonde.

Tutte le specie di pesci di scoglio crescono lentamente, la loro mortalità naturale è bassa, raggiungono la maturità in età relativamente avanzata e possono raggiungere un’età massima considerevole (84 anni per lo scorfano del Pacifico nel Golfo dell’Alaska).

 

L’Alaska ospita molte specie di pesci di scoglio, scarica il PDF per scoprirli tutti.

Scarica il PDF

Pesci di scoglio dell’Alaska – Scheda tecnica