Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

 

Qualità

Qualità dei pesci e dei frutti di mare dell’Alaska

Come richiesto dalla legge, tutte le specie dei pesci e dei frutti di mare dell’ Alaska vengono lavorate in strutture che soddisfano tutti gli standard e le pratiche di sicurezza alimentare. Queste normative richiedono il monitoraggio di punti di controllo per garantire la sicurezza alimentare, con la supervisione della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti e del Dipartimento per la conservazione ambientale dell’Alaska. I produttori e i loro clienti lavorano insieme per garantire i massimi livelli di qualità del prodotto. Molti clienti effettuano di propria iniziativa ispezioni e audit dei propri fornitori. È una pratica comune nel settore che, tra le altre cose, attribuisce grande importanza alla tracciabilità.

 

Il Dipartimento di conservazione ambientale dello Stato dell’Alaska conduce uno screening rigoroso per la presenza di contaminanti ambientali nei pesci dell’Alaska. Lo Stato dell’Alaska finanzia questo programma per garantire la salute delle sue risorse naturali, marine e d’acqua dolce. Le specie ittiche dell’Alaska vengono valutate ogni anno e non sono mai stati riscontrati livelli preoccupanti di contaminanti. I risultati del programma di osservazione dei pesci sono disponibili su:  http://dec.alaska.gov/eh/vet/fish.htm

Variazioni del colore della pelle del salmone

Qualità del Salmone Selvaggio

La cattura iniziale, la manipolazione e lo stoccaggio del pesce, nonché le operazioni di lavorazione di base prima del confezionamento, sono fattori importanti che influenzano la qualità del salmone selvaggio. Per determinare il valore o il livello di preferenza, è necessario considerare quanto segue:

 

  • Le dimensioni.
  • Le caratteristiche di colorazione interna ed esterna.
  • Il contenuto di grassi.
  • Il grado di maturità.
  • Il metodo di cattura.
  • Lo stato di conservazione.

 

La “qualità” è quindi influenzata sia dalle caratteristiche intrinseche del pesce, sia dalla manipolazione a cui è stato sottoposto, dal suo livello di freschezza e conservazione. Una caratteristica del salmone selvaggio è il cambiamento naturale di forma e colore che si verifica quando matura e si avvicina al luogo di riproduzione in acqua dolce. Esiste una nicchia di mercato per ogni tonalità di salmone.