Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

Salmone Keta (Oncorhynchus Keta)

Salmone Keta Alaska Seafood
Salmone Keta Alaska Seafood

Il salmone keta ha una dimensione intermedia tra quella del salmone argentato e del salmone rosso.

 

  • Peso medio: 3,6 Kg.
  • Gamma di peso commerciale: 1 – 5,5 Kg.
  • Misura 60-70 cm di lunghezza. Le femmine sono generalmente più piccole dei maschi.
  • Zona dell’Alaska: dal sud-est dell’Alaska all’Oceano Artico
  • Metodi di pesca: reti da posta, reti da circuizione
  • Quantità: della pesca annuale di salmone in Alaska, la varietà keta rappresenta il 15,3% in unità e il 17,6% in peso.

 

Il salmone keta unisce una consistenza compatta e un sapore raffinato a un prezzo moderato. La carne di salmone keta contiene solo il 4-5% di grassi e il suo colore è più vario rispetto a quello delle altre specie. Per questo motivo, si tratta di una varietà dal prezzo molto conveniente, quasi come quello del salmone d’allevamento, che offre allo chef un prodotto eccezionale soprattutto per le sue qualità intrinseche e non solo per il suo aspetto.

Il salmone keta è perfetto per tartare, marinate e metodi di cottura leggeri che sigillano i suoi succhi. Inoltre, il salmone keta produce le uova più grandi e più apprezzate sul mercato (conosciute con il nome giapponese ikura).

 

Il salmone keta è solitamente classificato in tre categorie: brillante, semibrillante e scuro – in base al colore della pelle, non della carne. Piccole differenze di colore possono essere attribuite anche alla regione geografica in cui il pesce è stato catturato. Il keta brillante è di colore blu-verdastro metallico, piuttosto scuro; questa tonalità diventa argento sui fianchi e sul ventre durante la stagione di pesca. Possono essere presenti sottili striature pallide. Il keta semibrillante ha striature più scure sui fianchi e la pelle e il lombo sono meno lucenti. Il keta scuro presenta striature scure ben definite sui fianchi di tonalità rosso intenso. Nel maschio le strisce sono verticali e possono estendersi dal ventre al dorso, mentre nella femmina è presente un’unica larga striscia orizzontale che va dall’opercolo alla coda.