Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

Nigiri sushi di salmone selvaggio dell'Alaska

NIGIRI AL SALMONE SELVAGGIO DELL’ALASKA

Quando si prepara una ricetta con un alimento che richiede un taglio particolare come il salmone, è necessario dotarsi dello strumento più adatto.
Per ottenere fette sottilissime e perfette è fondamentale la forma della lama che deve essere flessibile e lunga almeno 30 centimetri.
Molte lame dei coltelli per il salmone sono dotate di alveoli che, creando un cuscinetto d’aria, impediscono che il pesce vi aderisca e si sfaldi.
La flessibilità è utile per una maggiore scorrevolezza.
N.B. Il salmone,se utilizzato fresco, va abbattuto perfettamente. Per farlo mettetelo a congelare a -18 g per almeno 96 ore, quindi scongelatelo prima di tagliarlo a fettine

Nigiri sushi di salmone selvaggio dell'Alaska

NIGIRI AL SALMONE SELVAGGIO DELL’ALASKA

TEMPO PREP. 30 min
COTTURA 1 h
Tipo di piatto Piatto principale
Tipo di Cucina Giapponese
Prodotto dell’Alaska Salmone Selvaggio dell’Alaska
PORZIONI 4 persone

INGREDIENTI
  

  • . 250 g di riso giapponese Kome per sushi
  • . mezzo bicchiere di aceto di riso
  • . 10 g di zucchero bianco
  • . un pizzico di sale
  • . 350 g di salmone selvaggio dell’Alaska

ISTRUZIONI
 

  • Sciacquate il riso in un recipiente a maglie strette per molte volte, fino a quando l’acqua non risulterà assolutamente limpida.
  • Lasciatelo riposare e poi cuocetelo seguendo le istruzioni che troverete sulla confezione.
  • Intanto preparate in condimento facendo sciogliere ben bene nell’aceto di riso, lo zucchero e il sale.
  • Quando il riso è pronto lasciatelo riposare poi conditelo con la salsina ottenuta.
  • A questo punto preparate il salmone dopo averlo scongelato nel caso l’abbiate acquistato fresco.
  • Spinatelo accuratamente ed eliminate la pelle, poi lavatelo sotto l’acqua corrente e asciugatelo con carta assorbente da cucina.
  • Disponetelo su un tagliere e, con un coltello ben affilato, tagliatelo a fettine sottili tenendole in diagonale.
  • Quando il riso sarà a temperatura ambiente bagnatevi le mani e formate una pallina ovale nel palmo della mano schiacciandola leggermente per compattare bene il riso.
  • Disponete sopra ogni pallina ottenuta una fettina di salmone in modo che copra completamente la sua superficie. Tenete al fresco fino al momento di servire

Nessun commento

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.