Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

Salmone selvaggio dell’Alaska cotto a fuoco lento con pistacchi e piselli

Salmone selvaggio dell’Alaska cotto a fuoco lento con pistacchi e piselli

TEMPO TOTALE 20 min
Tipo di piatto Piatto principale
Tipo di Cucina Italiana
Prodotto dell’Alaska Salmone Selvaggio dell’Alaska
PORZIONI 4 persone

INGREDIENTI
  

  • 4 filetti di salmone selvaggio Reale dell’Alaska senza pelle e surgelato
  • una piccola tazza di pistacchi salati tostati e sgusciati
  • acqua q.b per coprirli
  • 1 limone
  • 2 tazze di piselli freschi sbollentati + alcuni baccelli aperti e tagliati a metà longitudinalmente
  • 1 cucchiaio di burro
  • dragoncello fresco
  • erba cipollina
  • foglie di menta fresca
  • foglie di basilico fresco
  • foglie di prezzemolo
  • succo di limone non trattato
  • sale
  • pepe

ISTRUZIONI
 

  • Preriscaldate il forno a 200°.
  • Preparate un’emulsione portando ad ebollizione 1/4 di tazza di acqua.
  • Incorporatevi il burro e sbattete con una frusta.
  • Salate, pepate e condite con succo di limone.
  • Distribuite questa emulsione su tutti i lati dei filetti di pesce scongelati, lavati e asciugati con carta assorbente da cucina.
  • Metteteli in una teglia da forno e fate cuocere per 8 minuti circa da ogni lato (totale 16 minuti).
  • Intanto preparate purea di pistacchi. Metteteli in un mixer e coprite con acqua fredda. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo non troppo liquido e facilmente spalmabile.
  • Salate e pepate.
  • Riscaldate i piselli dopo averli sciacquati e asciugati (anche quelli con il baccello) con un po’ di burro e un po’ d’acqua.
  • Predisponete quattro piatti piani, distribuite la purea di pistacchi, il pesce, condite con il succo di limone (se vi piace anche con la scorza grattugiata) e guarnite con le erbe aromatiche.
Nessun commento

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.