Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

salmone selvaggio al forno con avocado

Salmone selvaggio dell’Alaska al forno con avocado e riso integrale

Il salmone selvaggio dell’Alaska è reperibile fresco solo da maggio a ottobre durante la stagione della pesca autorizzata dallo Stato.

Nel rimanente periodo dell’anno è reperibile surgelato ma questo non deve trarre in inganno perché la sua lavorazione avviene con tecniche assolutamente innovative che ne mantengono inalterate le proprietà.

E, se parliamo di proprietà, è bene sapere che il salmone selvaggio dell’Alaska è un pesce straordinario per la sua ricchezza di nutrienti e il suo apporto di proteine di alta qualità. Le sue carni sono fonte di acidi “beni” omega 3 e di importanti vitamine come la D, importante per la salute delle ossa e quelle del gruppo B. Inoltre contiene selenio, un altro alleato prezioso per la salute.

Infine è bene ricordare che il salmone selvaggio dell’Alaska nasce e cresce in acque incontaminate cibandosi solo di ciò che offre il suo habitat e questo lo rende speciale anche nel gusto.

salmone selvaggio al forno con avocado

Salmone selvaggio dell’Alaska al forno con avocado e riso integrale

TEMPO PREP. 20 min
COTTURA 20 min
Tipo di piatto Piatto principale
Tipo di Cucina Messicana
Prodotto dell’Alaska Salmone Selvaggio dell’Alaska
PORZIONI 4 persone

INGREDIENTI
  

  • 4 filetti di salmone selvaggio dell’Alaska surgelati del peso di gr 150 ciascuno
  • 1 limone non trattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino da caffè di aneto essiccato
  • 1 cucchiaino da caffè di prezzemolo fresco tritato
  • sale
  • pepe nero macinato fresco
  • 1 avocado
  • 1 cucchiaio di cucchiaino da caffè di coriandolo tritato
  • 150 gr di riso integrale

ISTRUZIONI
 

  • Fate scongelare i filetti di salmone surgelato mettendoli nel frigo normale qualche ora. Lavateli e asciugateli delicatamente con carta assorbente da cucina.
  • Disponeteli in una teglia da forno. Salate e pepate.
  • Mettete a cuocere il riso integrale in abbondante acqua salata, fate cuocere per circa 20 minuti quindi scolatelo.
  • Intanto, in una ciotola, mettete il burro dopo averlo fuso, insieme con l’olio extravergine di oliva, l’aneto, il prezzemolo lavato e tritato, il succo di mezzo limone, e lo spicchio d’aglio tritato.
  • Distibuite quesì miscela sui filetti di salmone quindi infornate a circa 170° per circa 10/15 minuti e comunque fino a cottura del salmone.
  • Nel frattempo sbucciate l’avocado e tagliatene la polpa a cubetti, spruzzatelo con il succo di limone rimasto e spolverizzatelo con il coriandolo.
  • In quattro piatti singoli disponete un filetto di salmone e accompagnate con l’avocado a cubetti e il riso integrale spolverizzato di pepe nero.
Nessun commento

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.