Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

pasta salmone selvaggio alaska mango edamame

Pasta con salmone selvaggio dell’Alaska, edamame e mango

Edamame è il nome giapponese dei baccelli di soia.
Sono frutti interi contenenti i semi verdi leggermente immaturi.
Vanno lessati interi ma la parte esula sono proprio i fagioli che si trovano all’interno e che vanno serviti al naturate o conditi a piacere.
Gli edamame non contengono colesterolo, sono privi di lattosio e di glutine.
Inoltre forniscono un buon apporto di vitamina C e manganese, perfetti per potenziare le difese antiossidanti dell’organismo, oltre a calcio, fosforo e ferro.
Il sapore? Leggermente dolciastro con un retrogusto nocciolato, ottimo per dare gusto alle insalate.
Li trovate nei supermercati, anche surgelati, oppure nei negozi di cibi esotici

pasta salmone selvaggio alaska mango edamame

Pasta con salmone selvaggio dell’Alaska, edamame e mango

TEMPO PREP. 25 min
COTTURA 20 min
Tipo di piatto Piatto principale
Tipo di Cucina Americana
Prodotto dell’Alaska Salmone Selvaggio dell’Alaska

INGREDIENTI
  

  • 2 filetti di salmone selvaggio dell’Alaska da circa 250 gr cad.
  • 200 gr di pasta tipo fusilli o altro formato a piacere
  • 1 limone non trattato
  • 1 mango
  • 100 gr edamame già cotti
  • sale q.b.
  • timo
  • erbe aromatiche prezzemolo, origano, coriandolo
  • se avete fame raddoppiate le dosi!

ISTRUZIONI
 

  • Togliate la pelle e le eventuali lische al salmone, quindi lavatelo e asciugatelo delicatamente con carta assorbente da cucina
  • Mettete il salmone in un piatto e irroratelo con il succo di limone. Salate e tenete da parte
  • Mettete a bollire una pentola con acqua salata e, una volta raggiunto il bollore, cuocete la pasta al dente
  • Nel frattempo sgocciolate i filetti di salmone e fateli grigliare da entrambe le parti per circa 10 minuti. Tagliateli a tocchetti e mantenete al caldo
  • Spellate il mango e tagliatelo a cubetti
  • Scolate la pasta e versatela in una zuppiera, aggiungete il salmone, il mango e gli edamame. Spolverizzate con il timo e guarnite con le erbe aromatiche.
  • Servire tiepido
Nessun commento

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.