Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

Salmone selvaggio dell’Alaska al pomodoro curry e patate dolci fritte

Salmone selvaggio dell’Alaska al pomodoro curry e patate dolci fritte

TEMPO TOTALE 1 h
Tipo di piatto Piatto principale
Tipo di Cucina Americana
Prodotto dell’Alaska Salmone Selvaggio dell’Alaska
PORZIONI 4 persone

INGREDIENTI
  

  • 4 filetti di salmone selvaggio dell’Alaska surgelati e senza pelle
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 foglia di alloro
  • 2 pizzichi di curcuma macinata
  • 1 limone non trattato
  • sale pepe

Per la salsa

  • 250 g di pomodori in scatola
  • 1 scalogno
  • 40 g di sottaceti
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di curry in polvere
  • 125 g di ketchup
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1/2 cucchiaio di brodo vegetale dado
  • 1 cucchiaioni aceto di mele
  • sale

Per le patate

  • 1 kg di patate dolci
  • 130 g di amido di mais
  • 200 ml di acqua minerale naturale
  • olio per friggere
  • sale

ISTRUZIONI
 

Per la salsa

  • Sbucciate lo scalogno e tagliatelo a cubetti. Fatelo rosolare nel burro caldo quindi spolveratelo con lo zucchero e fatelo caramellare leggermente.
  • Aggiungete il curry e continuate a rosolare.
  • Aggiungete i pomodori scolati e schiacciati, il ketchup, il concentrato di pomodoro, il brodo, l’aceto e i sottaceti tagliati a cubetti.
  • Portate a bollore e fate sobbollire per circa 20 minuti mescolando perchè il sugo non si attacchi.
  • Regolate di sale.

Per le patate fritte

  • sbucciate le patate dolci, tagliatele a bastoncini, sciacquateli in acqua tiepida e asciugatele bene con carta assorbente da cucina.
  • In una piccola ciotola mescolate l’amido di mais con l’acqua minerale fino a ottenere un composto liscio e omogeneo
  • Immergete i bastoncini di patata nella pastella, prelevateli con una schiumarola e immergeteli nell’olio bollente fino a doratura. Salate.

Per il pesce

  • sciacquate il rosmarino, fatelo scaldare in una padella antiaderente con il burro, l’alloro e la curcuma. Sciacquate i filetti di salmone dopo averli scongelati e asciugateli bene. Tagliate a metà il limone, spremetelo e versate il succo sui filetti. Salate e pepate. Trasferite i filetti di salmone in una teglia da forno e fate cuocere in forno per circa 20 minuti.
  • Disponete i filetti nei piatti e serviteli con la salsa di pomodoro e, a parte, con le patate fritte.
Nessun commento

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.