Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

L’ORSO GRIZZLY E IL SALMONE SELVAGGIO, AVVENTURE DI PESCA IN ALASKA

In Alaska il pescatore indiscusso è lui, l’orso grizzly.
Aspettare di vederlo avventarsi su un salmone che può pesare anche 40 chili è uno spettacolo grandioso.
Per lo più, le immagini di repertorio ce lo mostrano mentre balza tra gli spruzzi di una cascata per agguantare la preda ma non sempre è così.
Infatti, spesso, lo si può vedere nelle acque trasparenti di un torrente dove i salmoni nuotano tranquillamente.

In queste occasioni, gli orsi non devono attivarsi più di tanto, al contrario, a loro basta immergere una zampa e…zac! per
il tanto desiderato salmone è, ahimè, arrivata la fine.

Quando la pesca è così facile l’orso grizzly diventa addirittura schizzinoso nella scelta delle parti con cui cibarsi!
Di solito, la preferita è la testa ma, attenzione, tutto il resto non va assolutamente sprecato perché ad approfittare di
tanta grazia sono le aquile e le volpi che arrivano velocissime a prendere il gustoso bottino.
Provate ad immaginare la scena di una quantità enorme di salmoni mentre, dal mare, risalgono il fiume come vuole la natura
per il completare loro ciclo vitale!

E’ uno spettacolo che, a dir poco, ipnotizza.

Aspettare il passaggio di un orso grizzly nel torrente è invece adrenalina pura, un mix tra paura e tensione.
Un luogo dove si possono vedere questi enormi bestioni intenti alla pesca è il Katmai National Park.
Ci si arriva in idrovolante e già questo viaggio è un’avventura avvincente ma quello che vi aspetta è uno spettacolo
indimenticabile.

Man mano che si avanza sulla terraferma, nei fiumi e nei piccoli laghi che costellano lì intorno il paesaggio, si
cominciano a intravedere gli orsi.
Tra loro ci sono anche i piccoli, intenti a giocare alla lotta per contendersi un salmone appena pescato, proprio come in un gioco tra cuccioli.
Poi, una volta sazi, grandi e piccini (si fa per dire) cominciano a risalire lungo la scarpata e, durante questo percorso, ve li troverete
molto più vicini di quanto avreste potuto immaginare.

Ma, niente paura, le guide vi saranno accanto per farvi vivere questa avventura in tutta sicurezza.
Se siete fortunati, vi capiterà anche di posare lo sguardo su un momento di grande tenerezza, quello di una affettuosissima
mamma orsa che allatta il suo “bimbo”. Vi è venuta voglia di accarezzarla? Meglio di no.
Accontentatevi di una foto che porterete con voi per tutta la vita.

Nessun commento

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.