Contatti

Per ulteriori informazioni sulle campagne di ASMI per la promozione dei prodotti del mare dell’Alaska e per richiedere materiale informativo o grafico, contattare l’ufficio dell’Europa meridionale, situato a Barcellona, Spagna.

David McClellan

Rappresentante regionale dell’Alaska Seafood Marketing Institute

C/ Borrell 7 – Local 19 08190 St. Cugat del Vallès (Barcellona) Spagna

Tel:+34 93 589 8547
Fax:+34 93 589 7051

E-mail: dmcclellan@alaskaseafood.org
Web: www.alaskaseafood.org

Seguici sui Social Network

IN ALASKA A TU PER TU CON GLI ORSI

La “Natura”. Quella che mai avreste immaginato di incontrare. Spazi sterminati che, soprattutto a chi è abituato a vivere nelle grandi città, incutono una sorta di timore reverenziale.

Proprio grazie a questa natura, in Alaska, sono infinite le possibilità di vivere avventure indimenticabili e ce n’é una, in particolare, che, se il coraggio non vi manca, vi regalerà momenti straordinari.

Parliamo di quella che viene definita “una totale immersione nel territorio degli orsi” e, una delle mete eccellenti per trovarvi a tu per tu (o quasi) con questi giganti è il Lake Clark Natural Park. Affiancati da guide esperte, li potrete osservare nel loro habitat, senza barriere o recinti. Per arrivare a destinazione ci sono piccoli aerei che, in breve tempo, vi lasceranno sul territorio, non prima di avervi dato tutto le indicazioni per affrontare in sicurezza questa avventura con gli orsi senza correre rischi. Con queste guide camminerete lungo i sentieri e le rive dei fiumi e, all’improvviso… eccoli lì, intenti a mangiucchiare sui prati di carice o a pescare il loro cibo preferito: i salmoni.

Poi, se siete particolarmente fortunati, potete vederli nella fase del corteggiamento e persino in quella dell’accoppiamento! Se lo spirito di avventura vi porta a scegliere di soggiornare per qualche tempo in questo fazzoletto di terra al confine della foresta, non vi resta che piantare una tenda da condividere con un piccolo gruppo di “avventurieri” come voi!.

In questo caso dovrete seguire il rigido regolamento del Parco che non consente di restare per più di due settimane in quanto potreste compromettere il terreno. Inoltre, non potrete tornare due volte nello stesso luogo nemmeno a distanza di tempo.

Una volta arrivati vi sembrerà di essere lontano da tutto ma scoprirete presto che, in realtà, non vi mancherà niente. Laverete i piatti nel torrente, cucinerete quello che avete pescato e passeggerete (non senza un po’ di paura!) in luoghi di un’indicibile bellezza. Vi capiterà anche di leggere un cartello appeso ad un albero : “Bears live here”, gli orsi abitano qui e, subito sotto, “per non creare stress agli orsi siate sempre visibili, non fate rumore e rimanete in gruppo”.

Ora rilassatevi. Il viaggio è appena cominciato.

Nessun commento

Spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.