Piccoli, brillanti, di un rosso-arancione acceso quasi trasparente, di grande effetto estetico e di gusto. Si chiama Ikura e sono le uova di Salmone Selvaggio d’Alaska.

Molto saporito, l’Ikura è perfetto per preparare semplici tartine ma, nella cucina giapponese, è diventato un irresistibile complemento per le ricette di sushi, regalandogli quel tocco di sofisticata originalità tipica della cucina orientale di alta classe.

Una prelibatezza che viene associata al più blasonato caviale di storione ma, a fare la differenza, è soprattutto il prezzo, decisamente più accessibile e contenuto.

Scoprire la sua versatilità è facile e divertente, anche per chi ha poca dimestichezza con la cucina d’autore.
Potete adagiarlo su una rondella di zucchina, su una sfoglia, su un vol au vent.
O, ancora, potete utilizzarlo in accompagnamento al vostro piatto di pesce preferito…sempre che si tratti di una specie selvaggia d’Alaska!
Pregiato, sfizioso e raffinato l’Ikura è anche ricco di proprietà benefiche per l’organismo, come ad esempio le vitamine del gruppo B e D, proteine di alta qualità, omega 3 e minerali.
Tra questi ultimi ce n’è uno importantissimo, il selenio, un antiossidante considerato un grande alleato della salute.

Questa meraviglia naturale e sostenibile la trovate soprattutto nella versione surgelata ma, grazie alla pastorizzazione, nulla cambia rispetto a quella fresca perché il suo sapore non viene minimamente alterato.
Con un prodotto così la creatività è a portata di mano!