Uova di salmone Salvaggio dell’Alaska in tempura

Porzioni: 4

240 g di uova di salmone selvaggio dell’Alaska



Per la tempura:

500 ml di acqua

4 g di zucchero

4g di sale fino

330 g di farina + 100 g

28 g di lievito in polvere

800 g di prosciutto iberico in un pezzo unico

800 ml di olio di oliva extravergine

Preparazione

Tempura:

Sciogliere il lievito in acqua tiepida, aggiungere la farina e lo zucchero e miscelare fino ad ottenere una crema non troppo densa. Coprire con una pellicola e mettere in frigorifero per almeno 6 ore. Mescolare la miscela prima di utilizzarla



Ravioli di uova di salmone:

Far scolare le uova per una decina di minuti per eliminare l’eccesso di acqua. Dissalare il prosciutto in acqua fredda e tagliare in 4 quadrati di cm 6x6. Avvolgerle nella pellicola e congelarle per un taglio più facile. Tagliate a fette molto sottile con l’affettatrice. Sopra un quadrato di pellicola disporre un quadrato di prosciutto a persona. Disporre sopra ogni quadrato di prosciutto 6 g di uova di salmone selvaggio. Avvolgere il tutto dando una forma quadrata. Mettere in congelatore per 3 ore.



Preparazione:

Scaldare l’olio di oliva a fuoco vivo, quando ha raggiunto i 180° togliere le uova dal congelatore e infarinare leggermente scuotendo la farina in eccesso. Passare nella tempura e friggere fino a quando otterrete un colore dorato, controllando con uno stuzzicadenti che l’interno non sia ancora congelato. Deporli su carta assorbente da cucina e servire.