Method

    Pulite il salmone selvaggio, tagliatelo in rettangoli non troppo grandi e cospargetelo con del sale marino per sette minuti.
    Ripulite il pesce dal sale e bagnatelo con dell'olio che avrete preparato precedentemente facendovi imbiondire dell'aglio molto lentamente per 2 ore.
    Alzate la temperatura dell'olio fino a 50ºC, sistemateviil salmone e lasciatelo per 5 minuti.
    Togliete il salmone dall'olio e preparate il tartare di capesante: tagliate la capasanta in fettine non molto grosse e fatela marinare con:
    1cl di succo di limone
    2 rametti di erba cipollina tritata
    qualche foglia di prezzemolo
    un po' di sale
    2 cl d'olio di oliva
    un cucchiaino di senape di Digione.
    Dopo qualche minuto mettete il tartare di capesante tra le fettine di salmone e tenete il tutto da parte fino al momento di servire.
    Presentazione:
    In un angolo del piatto sistemate la nuova insalata aragonese e il tubo di minestra; nell'angolo opposto disponete il calamaro insieme alla salsa "ajolio" al melocotogno.
    Nel centro del piatto sistemate la minestra di erbe aromatiche e il salmone con sopra il tartare e il soufflé di olive nere.

You may also like