Sushi di Salmone Selvaggio dell’Alaska

Porzioni: 4

4 scatola da 231 g di salmone selvaggio dell’Alaska rosso o rosa
20 fogli di alga “nori” (alga commestibile)
200 g riso per sushi
8 cucchiai di aceto di riso
½ cucchiaino (da te) di zucchero semolato
½ cucchiaino (da te) di sale
4 piccolo peperone rosso e giallo, tagliato sottilmente a filetti
½ cetriolo, affettato sottilmente longitudinalmente
Per accompagnamento: zenzero in salamoia, pasta wasabi e salsa di soia Giapponese

Preparazione

Dose per 20 sushi

Scolate il salmone dal liquido di conservazione. Togliete la pelle e le lische, se desiderate, e dividete il salmone in grossi pezzi con una forchetta. Mettere da parte.

Mettete a cuocere il riso secondo le istruzioni della scatola. Dopo averlo lasciato bollire lentamente per 10 minuti, spegnete il fuoco e lasciatelo in acqua per altri 10 -15 minuti con la pentola coperta. Scolate il riso e trasferitelo in un contenitore, rimescolate ed incorporate l’aceto di riso, lo zucchero ed il sale.

Dividete ogni foglia di nori in quattro quadrati. Distribuite un po’ di riso nel centro di ogni quadrato e coprite con qualche striscia di peperone e cetriolo. Arrotolate ben stretto il foglio di alga partendo da un angolo così da dare una forma cilindrica. Completate ogni sushi con delle scaglie di salmone. Preparate delle ciotoline con zenzero in salamoia, pasta wasabi e salsa di soia per accompagnare il sushi.

Consigli

Per sushi:
32 kcal
3g proteine
1g grassi (di cui 0.15g saturi)
3g carboidrati (di cui 0.5g zuccheri)
1g fibra