Omelette di Salmone Selvaggio d’Alaska, Cipollotti e Dragoncello

Porzioni: 1

1 scatola da 213 g di salmone selvaggio d’Alaska
2 uova
2 noce di burro
2 cucchiai di latte
cipollotti, tritati
dragoncello o prezzemolo
sale e pepe appena macinato

Preparazione

Scolare il salmone selvaggio d’Alaska da una scatola da 213 g e tenetelo da parte. In una terrina sbattete leggermente le uova con 2 cucchiai di latte, sale e pepe.

In una padella sciogliete una noce di burro e cuocete i cipollotti tritati per un paio di minuti fino a quando diventano trasparenti. Toglieteli dalla padella. A questo punto versate il composto con le uova e cuocere a fuoco medio sino a che la base comincia a rapprendersi. Con una spatola di legno spostare la frittata verso il centro per permettere all’uovo crudo di scivolare nel tegame e rapprendersi. Versate sopra l’omelette i cipollotti ed il dragoncello o prezzemolo. Ora aggiungete il salmone a pezzi e ripiegate l’omelette. Fate scivolare lentamente l’omelette sul piatto.

Servire immediatamente con insalata di stagione.

Consigli

Pronta in 10 minuti